winemobile
     
   
     
IT | EN  
     
   
 
 



Winelovers > Chi sono i Winelovers

Chi sono i Winelovers


  •  Ricerca veloce
  •  Ricerca per vino
  •  Ricerca per Attività
Nome vino, produttore o attività ( es: Merlot, Ornellaia o Enoteca Bacco )
Luogo : ( es: Milano... )
       
 
Visualizza tutti i vini disponibili più vicini alla tua posizione:
     
Visualizza le attività presenti nel luogo di tuo interesse:
    

 
 

Possono considerarsi amanti del vino - Winelover – tutti coloro che riescono a dare, in base alla propria esperienza e cultura nel mondo del vino, un contributo basato su una libera espressione del proprio gusto e delle proprie idee personali, seguendo il loro istinto e manifestando il loro punto di vista soggettivo.

Tutto questo perche' crediamo che, al di là di qualsiasi forma di giudizio su un prodotto – spesso influenzato da guide altolocate, o semplicemente ben promozionate - ci sia sempre e comunque la persona, e che il suo apprezzamento sia soggettivo e insindacabile. Esattamente come nel caso di un'opera d'arte, un dipinto o un brano musicale, anche un calice di vino può suscitare emozioni o evocare sensazioni e associazioni completamente diverse in persone differenti.

Un Winelover potrà quindi esprimere tutto ciò che – con riferimento alla propria vita e dimensione personale - un dato vino farà emergere in lui, sempre con il fine ultimo di mettere in comune idee e concetti confrontandoli positivamente con quelli degli altri così da sviluppare una crescita interiore per sé e per gli altri; una crescita, s'intende, basata su uno scambio continuo e costruttivo.

Intendiamo pertanto coinvolgere attivamente nel nostro progetto un numero sempre maggiore di persone e raccogliere un numero sempre crescente di giudizi personali, trasformandoci in breve tempo in un nuovo punto di riferimento per tutto il comparto vinicolo italiano - fatto di persone, non solo di prodotti ed esercizi commerciali, persone che comprendano l'importanza e l'utilità di creare una sorta di community svincolata da ogni logica di mercato.

Da oggi in avanti grazie ai giudizi che esprimerete tramite la nostra applicazione - via smartphone, notebook, tablet e così via – sfrutteremo le tecnologie del presente e del futuro per rinverdire i fasti di una bevanda che già gli antichi associavano agli dèi e costruiremo insieme una nuova realtà, mettendo al centro le persone come noi e come voi, con l'obiettivo di far diventare Winemobile il punto d'incontro per gli amanti del vino.

Ci sono molte ragioni per diventare un Winelover. Forse vi siete chiesti come può mai essere che due vini abbiano un gusto così diverso, o magari un gusto simile ma uno con sentore fruttato e l'altro molto più tannico. Forse queste complessità nascoste vi hanno affascinati; forse, invece, siete rimasti disorientati, ma non c'è motivo di disperare. Come è possibile diventare un ottimo pittore senza laurearsi in chimica per conoscere i pigmenti, è anche possibile entrare con soddisfazione nel mondo del vino senza comprenderne sin dall'inizio ogni singolo dettaglio. Senza dubbio, le vostre conoscenze aumenteranno da sé man mano che scoprirete nuovi orizzonti – e grazie a Winemobile questi orizzonti saranno sempre a portata di mano.

Chi assaggia un vino, lo trova gradevole e non va oltre, senza porsi domande né comunicare la sua esperienza, rischia di continuare a gustare sempre lo stesso tipo di vino - "quello che mi piace" - perdendo così l'opportunità di esplorare un panorama quasi infinito, che spazia dai grandi vini italiani alle aree emergenti del Nuovo Mondo, da blasonati marchi carichi di storia ad altri meno noti ma non certo trascurabili.

Altri ancora scivolano nell'eccesso opposto: colpiti ad esempio dai vini di una data regione, ne scandagliano tutti i segreti e ne studiano tutte le varietà, acquistando centinaia di bottiglie e diventando veri esperti... esperti di un solo vino però! Intendiamoci, di per sé la specializzazione non è un male... ma pensate quanti gioielli dell'enologia vi perdereste se decideste di bere sempre e solo Franciacorta o sempre e solo Bordeaux!

C'è anche chi è convinto, a torto, che un "buon" vino debba necessariamente essere molto costoso - e di conseguenza si blocca. Ma i Winelover sanno che mentre un vino di grande pregio è, senza dubbio, "speciale", ci sono centinaia di vini eccellenti a prezzi ragionevoli, tenuto conto della qualità. E non dimentichiamo che i vini molto costosi sono come gli abiti di lusso: ottimi per le occasioni particolari, ma non certo ideali per tutti i giorni.

Per essere un vero Winelover, invece, non occorre essere facoltoso o avere molto tempo a disposizione. È però necessario, anzi indispensabile, essere curioso, portato alla sperimentazione e aperto alle opinioni ed esperienze degli altri; disposto ad ascoltare e ad apprendere esattamente come ad aiutare con consigli ed indicazioni.

Soprattutto, un Winelover non ha pregiudizi e non si fa prendere prigioniero dalle preferenze di nessuno. Nemmeno dalle sue! Perché? Perché ama il vino, come il vero artista ama la vera arte in tutte le sue manifestazioni. Di fronte ad un capolavoro, un artista non si chiede chi l'ha fatto, da quale Paese arriva o – peggio – quanto costa, né si rimette al giudizio di qualche critico più o meno famoso: al contrario, lo ammira, immediatamente e istintivamente, perché lo sente come parte della sua cultura e del suo modo di essere. Ogni altra considerazione arriva dopo...

 
 
   
 
  WINEMOBILE

Homepage
Mission
WINEWORLD

Origini del vino
Dizionario vino
Vini nel mondo
Cibo & Vino
Massime & Aforismi
WINELOVERS

Chi sono i Winelovers
Come diventarlo
EVENTI/NEWS CONTATTI
© 2017 Winemobile.it - P.Iva: 03326750126 - Tutti i diritti riservati - Contatti
Share on Twitter Share on Facebook Share on Linkedin
 
id utente
password

(non selezionare se il computer è condiviso)
   
Hai dimenticato la tua password?